7 trucchi per arredare il vostro bagno piccolo

piatto doccia La maggior parte delle volte, il nostro caro bagno è sottovaluto; si predilige, infatti, l’arredo della cucina o della camera da letto prima di pensare al bagno. La stanza da bagno, però, è un’ambiente dove passiamo gran parte del tempo e anche per questo deve essere uno spazio ben curato e accogliente. Se siete in possesso di una bagno piccolo, la cosa più importante da fare è arredarlo in modo adeguato, affinché non ci senta rinchiusi in questa piccola stanza. Bisogna organizzarlo al meglio scegliendo complementi d’arredo che giochino con la prospettiva.

 

1) Spigoli aggressivi 

Come insegna il Feng Shui, gli angoli acuti di pilastri e muri vanno ammorbiditi perché sono elementi negativi. Posizionate, quindi, una pianta o un appendi asciugamani per annullare gli spigoli e renderli più morbidi. Anche delle mensole ad angolo sono l’ideale soprattutto per il ricavo di spazio.

2) Gioco di specchi

Avere uno specchio in bagno è d’obbligo. Per i bagni piccoli è meglio optare per specchi grandi, anche posizionati su una parete intera. Lo specchio è un toccasana per piccoli spazi, sfruttando le illusioni ottiche, è possibile "correggere otticamente" spazi, volumi ed ambienti interni. 

Questo trucchetto è l’ideale per tutti gli ambienti della casa perché prefetto per ampliare la stanza sfruttando gli effetti ottici che moltiplicano la profondità delle stanze.

pedana karina

3) Illuminazione

Per l’illuminazione principale del bagno, è consigliato scegliere una luce simile a quella naturale, morbida e bianca e che si diffonda uniformemente. Per ricreare quest’effetto si possono utilizzare lampade a parete, luci a soffitto, lampade a sospensione, ma anche luci indirette, cioè proiettate contro soffitti e muri; inoltre, a seconda della grandezza della stanza da bagno, saranno necessari uno o più punti luce. Per quanto riguarda la zona del lavandino, deve essere illuminata adeguatamente; essa è la zona dove si compiono operazioni come truccarsi e radersi che necessitano di una luce brillante e direzionata.

Per avere un effetto più chic nel vostro bagno, l’uso del vetro, grazie alla trasparenza, contribuisce a dare allo spazio un'ariosità chic. Silverplat offre un piatto doccia provvisto di sistema cromatico. Si tratta del piatto doccia Karina che si illumina con svariate colorazioni, oppure rimane a luce fissa o spenta. Il piatto doccia Karina può essere anche richiesta provvista di fantasia decorativa. Un semplice punto luce consentirà al piatto doccia cromoterapia Karina di produrre un bagno di colore e di luce irradiando tutto il corpo e l’ambiente circostante e consentendo una completa rigenerazione cellulare.

4) Arredo sospeso

La soluzione migliore per risparmiare spazio nei piccoli ambienti, è l’arredo sospeso. Si risparmiano centimetri grazie ai sanitari di nuova generazione che giocano sull’idea dell’elemento sospeso e delle misure micro. Oltre ai sanitari, troviamo anche altri elementi a sospensione, come un mobiletto sotto il lavandino per esempio.

Ancora una volta Silverplat mette a disposizione dei suoi clienti un piatto doccia che si adegua alle loro esigenze. P•Fly è il piatto doccia rivoluzionario sospeso nella stanza da bagno a qualche centimetro dal pavimento. L’intera doccia è sostenuta da una semplice struttura metallica che viene montata in fase di costruzione delle pareti, che siano in muratura o in cartongesso e lo scarico viene predisposto come un normale sistema a parete. I gradini d’ingresso non sono sempre necessari e possono aumentare a seconda dell’altezza richiesta, trascurando cosi limiti di altezza. Le possibilità d’installazione sono tante, non solo a parete. Il piatto sospeso lo si può pensare anche in altri casi particolari: sospeso in un vano scala, sospeso per mancanza di quote di scarico, sospeso per spazzi limitati nell’appartamento. P•Fly è il primo piatto doccia sospeso che realizzerà i sogni di coloro che amano l’originalità, il design e la libertà. 

bagno piccolo5) Arredo in altezza 

In un bagno piccolo non si butta via niente, neanche lo spazio in altezza! Se avete qualche parete libera, l’ideale è montare degli scaffali dove riporre asciugami, detersivi o creme. Come abbiamo detto prima, anche uno specchio bello grande potrebbe fare il caso vostro!

6) Arredo intelligente 2 in 1

Non avete spazio per un’asciugatrice e non sapete come asciugare la biancheria durante l’inverno? Il termoarredo è la risposta che fa per voi! Comodo come porta asciugamani, ottimo per asciugare i panni e perfetto per riscaldare l’accappatoio!

7) Nicchia lavanderia

Attraverso un separè mobile o una parete in vetro è possibile ricrearsi lo spazio lavanderia che avete sempre desiderato. Posizionate delle mensole per organizzare la biancheria, i detersivi e tutto l’occorrente. Inoltre, per avere più ordine, il consiglio e quello di sfruttare dei cesti per posizionare al loro interno i vari prodotti. 

Passaggio 1 di 8

Ambiente: nessuno





Passaggio 2 di 8

Forma: nessuno







Passaggio 3 di 8

Dimensioni:

Lunghezza: 0 cm

Profondità: 0 cm

Passaggio 4 di 8

Conformazione: nessuno




Passaggio 5 di 8

Piatto Doccia: nessuno

Passaggio 6 di 8

Pedana: nessuno

Pedane Jolly

Pedana Matilde in acciaio Inox

Pedane Legno

Pedane Melissa in alluminio

Karina cromoterapia

Passaggio 7 di 8

Sospensione a scatto: nessuno

Passaggio 8 di 8

Box Doccia: nessuno

 

Altezza in cm

 

Finitura metallerie

Finitura Cromo Cromo
Finitura Satinata Satinato

Finitura vetro

Vetro Trasparente Trasparente
Vetro Extra Chiaro Extra Chiaro
Vetro Acidato Acidato
Vetro Fume Fume