Come risparmiare acqua in bagno!

risparmiare acquaL’acqua è un bene prezioso presente sul 70% della superficie terrestre. 

Di questa bella percentuale, solo il 3% è utilizzabile da noi umani. Le nostre abitudini possono pesare molto sull’impatto ambientale. Basti pensare che per riempire una vasca occorrono circa 100 litri d'acqua mentre per una doccia il consumo d'acqua è pari circa alla metà.

In cucina e in bagno, spesso consumiamo più acqua di quella  che realmente ci serve. Eppure, ridurre gli sprechi e le spese in bolletta si può: per risparmiare acqua in casa basta seguire infatti alcune semplici mosse dal risultato garantito. 

-Installate soffioni e riduttori di flusso ai rubinetti. Sono economici e fanno risparmiare molta acqua, mantenendo la stessa pressione e la stessa sensazione di un flusso abbondante d’acqua

piatti doccia -Fatevi una doccia invece di un bagno: riempire una vasca richiede il doppio dell’acqua che si utilizzerebbe per farsi una doccia. Ma passare dalla vasca al piatto doccia non basta. Fate anche docce più corte, impostate una sveglia o portatevi un orologio in doccia. 

-Risparmiate acqua chiudendo i rubinetti quando inutilizzati. Per esempio, quando vi lavate i denti, aprite i rubinetti sono per sciacquarvi. Un consiglio: non sprecate l'acqua fredda che esce dal rubinetto o dal soffione della doccia mentre aspettate che si riscaldi; usatela per innaffiare le piante.

-Sostituite la vecchia lavatrice con elettrodomestici di classe A, A+ o A++. Questi elettrodomestici sono progettati apposta per ridurre il consumo dell’acqua. 

-Riempite la lavatrice prima di effettuare i lavaggi. Avviate la lavatrice solo a pieno carico ed inoltre utilizzate cicli che vi facciano risparmiare acqua. State attenti alle quantità e le dosi di detersivo e utilizzate detersivi che possano essere risciacquati con facilità. Pulite periodicamente il filtro dell’elettrodomestico ed evitate i lavaggi a temperature molto elevate.

-Installatevi uno sciacquone con lo scarico differenziato e doppio pulsante in modo tale da scegliere quanta quantità d’acqua scaricare ogni volta. Si risparmierebbero fino a 10.000 litri di acqua all’anno per persona. Un metodo più economico per risparmiare acqua è quello di disporre una bottiglia d’acqua vuota un po' di acqua usata per nello scarico. Assicuratevi di usare in modo adeguato il vostro wc. Non utilizzate lo scarico ogni volta e non scambiatelo per il bidone della spazzatura.

-Effettuate un controllo periodico delle tubature. Esaminando le tubazioni in cerca di perdite, potreste risparmiare tra i 100 e i 2000 litri al giorno!

-Tutelate l’ambiente limitando il consumo di acqua calda. Se non siete in possesso di pannelli solari, il consumo ricade su i combustibili fossili e quindi grazie al risparmio dell’acqua, calano anche l’impiego ci anidride carbonica che risulta d’annosa per l’ambiente. 

Passaggio 1 di 8

Ambiente: nessuno





Passaggio 2 di 8

Forma: nessuno







Passaggio 3 di 8

Dimensioni:

Lunghezza: 0 cm

Profondità: 0 cm

Passaggio 4 di 8

Conformazione: nessuno




Passaggio 5 di 8

Piatto Doccia: nessuno

Passaggio 6 di 8

Pedana: nessuno

Pedane Jolly

Pedana Matilde in acciaio Inox

Pedane Legno

Pedane Melissa in alluminio

Karina cromoterapia

Passaggio 7 di 8

Sospensione a scatto: nessuno

Passaggio 8 di 8

Box Doccia: nessuno

 

Altezza in cm

 

Finitura metallerie

Finitura Cromo Cromo
Finitura Satinata Satinato

Finitura vetro

Vetro Trasparente Trasparente
Vetro Extra Chiaro Extra Chiaro
Vetro Acidato Acidato
Vetro Fume Fume