La doccia del benessere

Piatto docciaCercate una soluzione economica per rilassarvi in doccia come in un centro estetico?

L’acqua è sicuramente uno degli elementi più importanti del nostro pianeta e anche del nostro benessere; si potrebbe parlare di acqua come “benessere naturale” e fonte di beneficio. Purtroppo l’acqua è un elemento, con un’estrema potenzialità, troppo spesso trascurato, sperperato e dato per scontato e quindi non tutti sanno che i benefici che si possono trarre mediante una doccia o un bagno sono tanti.

Le tipologie di docce che aiutano gli sportivi e coloro che mirano alla tonificazione del corpo sono molte e la scelta dipende da diversi fattori.

Doccia del benessere_acqua

Nel caso in cui si volesse fare una doccia rinvigorente e tonificante per i muscoli, l’acqua ideale da utilizzare è quella fredda con una temperatura compresa tra i 24 e i 27 gradi. Per ottenere un effetto tonificante si deve far scorrere il getto dell’acqua dai piedi alla testa. La doccia fredda è sconsigliata a chi soffre di pressione alta.

Per gli amanti del relax, per chi ha voglia di essere coccolato e lavare vi tutto lo stress, la doccia tiepida è l’ideale. L’acqua tiepida concilia il sonno ed elimina lo stress accumulatosi durante tutta la giornata, ecco perché è consigliata prima di andare a letto. La temperatura ideale deve essere tra i 25 e i 30 gradi. 

Dedicata ai più stressati è la doccia con l’acqua calda. Infatti, la doccia calda è più efficace quando il carico di stress è molto alto perché ha effetti benefici e positivi sul sistema nervoso. La temperatura dell’acqua è tra i 30 e i 37 gradi. Questa doccia è sconsigliata alle persone con pressione bassa. 

Per chi preferisce dei piccoli massaggi d’acqua sono in alcune zone interessate del corpo c’è la doccia a tratti. Questa tipologia serve, infatti, a portare il getto dove lo si preferisce. Come funziona? Si comincia con lo scorrere del getto d’acqua sulle gambe dall’alto verso il basso e viceversa; questo procedimento vi darà un notevole sollievo ed è in particolar modo dedicato alle persone che stanno molto in piedi. La doccia a tratti sul seno ha effetti rassodanti. 

Piatto doccia

Tra i trattamenti naturali utili al contrasto di adiposità e al recupero della corretta circolazione sanguigna, la doccia scozzese è il classico esercizio utile anche a mantenere la pelle elastica. Questo trattamento consiste nell’alternanza tra getti di acqua caldi e freddi sulle zone interessate. Il getto tende a creare una sorta di massaggio; il getto d’acqua fredda ha una temperatura leggermente superiore ai 20 gradi, mentre il getto d’acqua calda è solitamente pari a 40 gradi. È consigliabile farla di primo mattino appena svegli.

Per finire in bellezza, la doccia giapponese è il metodo ideale per chi ama rilassarsi in modo non convenzionale. Se avete pelli sensibili e il getto d’acqua della doccia vi da fastidio, questa doccia fa per voi! Il meccanismo è semplice: si pone un asciugamano di spugna sulle spalle, dove andrà a cadere il getto, lasciando che l’acqua cada delicatamente sul corpo. È consigliata la doccia Giapponese la sera, prima di coricarsi a letto perché rilassante.

Non avete una doccia? Date un’occhiata alle nostre tipologie di piatto doccia!

Passaggio 1 di 8

Ambiente: nessuno





Passaggio 2 di 8

Forma: nessuno







Passaggio 3 di 8

Dimensioni:

Lunghezza: 0 cm

Profondità: 0 cm

Passaggio 4 di 8

Conformazione: nessuno




Passaggio 5 di 8

Piatto Doccia: nessuno

Passaggio 6 di 8

Pedana: nessuno

Pedane Jolly

Pedana Matilde in acciaio Inox

Pedane Legno

Pedane Melissa in alluminio

Karina cromoterapia

Passaggio 7 di 8

Sospensione a scatto: nessuno

Passaggio 8 di 8

Box Doccia: nessuno

 

Altezza in cm

 

Finitura metallerie

Finitura Cromo Cromo
Finitura Satinata Satinato

Finitura vetro

Vetro Trasparente Trasparente
Vetro Extra Chiaro Extra Chiaro
Vetro Acidato Acidato
Vetro Fume Fume