0541.659165

Consigli su come realizzare un bagno piccolo

La realizzazione del bagno non è un compito facile, soprattutto se sono piccoli. La complessità del caso ha a che fare con il suo uso, il suo rivestimento e, soprattutto, le sue dimensioni. Quest’ultimo punto è quello che può complicare il compito, ma ci sono buone idee per i piccoli spazi che puoi prendere in considerazione per la realizzazione di un piccolo bagno.

Colori chiari

Optare per colori chiari è uno dei punti più importanti, poiché la scelta sbagliata del colore può causare l’effetto opposto a quello desiderato. Se il bagno è piccolo, poco illuminato e dipinto con colori scuri – nero, grigio, cioccolato, ecc. appare visivamente ancora più ridotto. Al contrario, i toni bianchi, beige, bambù e verde oliva, ad esempio, faranno sembrare il bagno con più metri quadrati.

Spazio sul bagno

In generale, pochi osano usare questo spazio come deposito. Puoi mettere alcuni scaffali a muro per mettere vasi, asciugamani, spazzole, ecc. Oppure perché non alcuni dettagli decorativi che danno un tocco fresco e divertente all’ambiente.

Approfitta degli angoli

Se stai pensando di rifare il bagno, puoi optare per dedicare un angolo al trucco. Un’altra idea è quella di mettere un armadietto per l’angolo che non occupa molto spazio in modo da offrire grandi vantaggi quando dovremo mettere in ordine le nostre cose.

Ordine armonioso

Sembra ovvio, ma a volte questo ci aiuta molto quando si tratta di rendere il nostro spazio più grande. Non esiste un elemento decorativo migliore dello stesso ordine. Mettere gli asciugamani e altri tessuti che sono in vista in modo armonioso, possono essere piegati o arrotolati; non solo espande visivamente lo spazio ma provoca anche un senso di calma e tranquillità.

La porta

Per i posti super-piccoli una porta scorrevole può essere la soluzione migliore. Ma non è sempre fattibile, quindi puoi approfittare dello spazio dietro le porte più comuni. Puoi appendere un organizzatore per mettere tutte le cose come il trucco, l’asciugacapelli, lo specchio, le creme ecc.

Scaffalature

Dove è possibile appendere gli asciugamani o gli apparecchi per la cura della persona attraverso secchi di vimini, barattoli decorativi incorporati al muro. Questo ottimizza lo spazio, lo decora e lo memorizza allo stesso tempo.

In verticale

Decorare un bagno piccolo dove non c’è spazio orizzontale, non è un problema perché sfruttare la direzione verticale può far guadagnare molto spazio.

Bagno dal design semplice

Nel giro di pochi decenni, il bagno è passato dall’essere un luogo di servizio per diventare una sorta di “showroom di design”, offuscando il concetto di bagno economico.

Oltre al pavimento, alle pareti e al soffitto, come in ogni altro ambiente, il bagno include altri elementi che aumentano il costo rispetto al resto dei locali della casa: tubi di acqua, fognature, servizi igienici, infissi, rubinetti, schermi, vasche da bagno, rivestimenti e mobili.

Sebbene il concetto di “economico” sia anche relativo, possiamo cercare di trovare diversi modi per trovare un giusto compromesso.

Classico e moderno

Per realizzare il nostro bagno piccolo, dovremo pensare anche ai tubi e gli scarichi dove non si dovrà fare economia; almeno per quanto riguarda la qualità dei materiali.

Il sigillato da hot melt (fusione di calore) per tubi dell’acqua e raccordi con anelli di gomma (o’ring) per scarichi, sono sistemi che assicurano tenuta assoluta e una durata di oltre 50 anni, garantiti per iscritto da più di una fabbrica leader nel mercato.

In quest’area non vale la pena improvvisare con materiali meno affidabili, soprattutto se teniamo conto che non costruiamo un bagno per rinnovare le strutture in breve tempo.

Tipologia di sanitari

Fabbricati in porcellana o piastrelle di ceramica, di solito non differiscono troppo in termini di qualità e aspetto.

Poiché sono fabbricati per lo stesso uso, si deve presumere che la variazione dei prezzi debba riguardare soprattutto il modello o il marchio. Alla fine, tra i servizi igienici queste differenze si trovano nel tipo di sistema di pulizia.

La posizione del serbatoio dell’acqua che serve per lo scarico, porta alla comparsa di servizi igienici.

Ogni sistema di pulizia genera costi diversi.

All’interno dei marchi riconosciuti si avranno differenze tra il 50% e il 200%,senza che ciò rappresenti un miglioramento della qualità del prodotto. Da questo punto di vista, prenditi il ​​tempo di viaggiare e confrontare i prezzi , ne varrà la pena ridurre i costi.

Accessori e raccordi più raccomandati per un bagno moderno

Iniziamo chiarendo che gli accessori sono tutti quegli elementi complementari per il corretto utilizzo del bagno. In questa categoria ci sono: il porta rotolo, portasapone, porta asciugamani, appendini, maniglie , ecc.

Tendenze attuali del design sembrano “imporre” una scelta che ha a che fare con raccordi in metallo, tra cui inserti in ottone e acciaio inox, con corrispondenti raccordi (si deve tenere un’estetica).

Accessori in ceramica piastrellati

Accessori metallici

La differenza, ovviamente, risiede nei costi. La variazione dei prezzi tra una serie di accessori in ceramica smaltata bianca (che si abbinano ai servizi igienici!) E un’altra in acciaio inossidabile, può essere del 400% e tutto ciò che dovrà fare solo con l’estetica . Una scelta sfortunata in questo settore e il concetto di Bath economica saranno sempre più difficili da raggiungere.

Vasche da bagno e piatti doccia

Non c’è dubbio che una doccia rivestita in ceramica sarà molto più economica di una vasca da bagno, anche se include un sistema idromassaggio.

In molti casi le vasche idromassaggio finiscono per scegliere una “idealizzazione” del loro uso, che poi non coincide con la realtà.

La scelta della ceramica

L’infinita varietà di ciò che il mercato offre in termini di rivestimenti, in teoria, dovrebbe semplificare la scelta e aiutarci a ridurre i costi.

Ad esempio, se il bagno ha una buona ventilazione o non ha la doccia o la vasca da bagno (senza rischi di condensa), puoi risparmiare un sacco di soldi rivestendo nella ceramica solo fino a una certa altezza (per esempio 1m), dipingendo il resto delle pareti con una vernice speciale per zone umide.

Combinazione di ceramica e vernice

Avere un bagno economico, di cui possiamo sentirci orgogliosi sarà una diretta conseguenza della somma della creatività e delle buone decisioni, in base a ciò che ciascuno è in grado di spendere.

Piccoli bagni negli attici

Possiamo identificare che un loft può essere un grande inconveniente per installare un bagno, ma non è completamente vero. Essendo una stanza situata al piano superiore, possiamo installare finestre o un lucernario per ottenere luce e migliorare la ventilazione del nostro bagno.

Come dare un tocco più sofisticato ad un piccolo bagno

Opta per piastrelle o dipinti con colori più scuri, per ottenere un’aria distinta e ispirata e creiamo un ambiente favorevole al relax.

Accessori per piccoli bagni

Gli accessori da bagno svolgono un ruolo chiave in piccole stanze da bagno. A causa della mancanza di spazio, dobbiamo pensare a dove posizionare gli accessori in modo che siano funzionali e non ci disturbino durante l’utilizzo del bagno.

Scaffali e stoccaggio

Uno dei problemi che troviamo nei bagni piccoli è lo spazio per lo stoccaggio. La nostra proposta principale è quella di optare per semplici mensole o scaffali per il bagno che possono essere collocati sopra il bagno. Quindi possiamo depositare asciugamani o altri prodotti che non useremo regolarmente senza essere un ostacolo.

Bagni ideali per bagni piccoli

Se pensiamo ai bagni e ai piccoli spazi, le migliori opzioni disponibili sul mercato sono i servizi igienici sospesi. Attualmente possiamo acquistare sia toilette che bidet sospesi per guadagnare spazio nel bagno. Inoltre possiamo ottimizzarlo di più se inseriamo la cisterna e le tubature del wc nel muro, sebbene il costo di installazione sia un po ‘più costoso.

Piccoli specchi

Un piccolo specchio incorniciato in legno è un’ottima alternativa per decorare questo luogo senza occupare troppo spazio.

Questo può essere posizionato contro il muro, accompagnato da altri oggetti di uso regolare.

Guardaroba sotto il lavandino

Un piccolo armadio sotto il lavandino è un modo eccellente per sfruttare al massimo lo spazio.

Questo è perfetto per la conservazione di asciugamani, articoli da toeletta e altri oggetti di cui abbiamo bisogno in bagno.

Scegli una vasca angolare

Se si considera che lo spazio è sufficiente per mettere una vasca da bagno, l’opzione migliore è quella di scegliere quelle angolari.

Risparmiano molto spazio e il loro design dona eleganza al luogo.

L’illuminazione

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, soprattutto quando il luogo è piccolo e non ha grandi ingressi luminosi.

Considerando che è un posto dove potersi truccare o eseguire la rasatura, è essenziale cercare alternative per dargli più luce.

Una buona idea è installare più luci con lampadine bianche sul soffitto o vicino allo specchio principale.

Accessori

Il fatto di avere poco spazio non significa che non possiamo dare un tocco decorativo con alcuni accessori.

Attraverso questi possiamo dare al posto uno stile diverso, mettendo in risalto i colori e particolari sorprendenti.

Se le pareti sono di un colore chiaro, l’opzione migliore è utilizzare elementi decorativi con colori sorprendenti che si combinano con questa tonalità.

Non si tratta di creare un miscuglio di colori, ma di scegliere quelli che si combinano bene con il resto delle parti del bagno.

Se le pareti hanno un colore sorprendente, è raccomandato scegliere accessori con colori neutri come il bianco, il nero o il grigio. Piccoli quadri, asciugamani con decorazioni e persino piccole piante possono dare un tocco molto carino e accogliente.

Non creare spazi separati

Come indicato nel suggerimento precedente, gli spazi aperti sembrano molto più grandi. Cerca di evitare la distinzione tra diverse sezioni del bagno con piastrelle diverse o altri tipi di partizioni. Inoltre, si consiglia vivamente di aggiungere interesse e consistenza usando i colori e forme di dimensioni diverse che faranno apparire un piccolo bagno più grande.

La scelta dei mobili per un bagno elegante

Uno dei punti principali da tenere in considerazione quando si tratta di ottenere un bagno elegante è l’arredamento.

Inoltre, a seconda delle dimensioni del bagno, sarà meglio optare per i colori chiari. In caso di un ampio bagno, i mobili più scuri saranno perfetti. Scegliere i colori giusti può essere complicato, ma se vogliamo un bagno elegante, è molto importante prestare attenzione a questo aspetto.

Il più raccomandato è scegliere i colori che ci piacciono o colori neutri e combinarli con la tavolozza corrispondente e attenervisi. E’ molto importante non incorporare molti colori se non si combinano tra loro.

Per soluzioni su misura è possibile rivolgersi a Silverplat che permettono di realizzare piatti doccia e box doccia di qualsiasi dimensioni con soluzioni anche di lusso e design.

CONTATTACI ORA